Ora locale: 05:38 am

Viale della Repubblica, 153 84047 - Capaccio Paestum (Sa)

3.0 km da Paestum

+39.0828.851686

Immagine

Prenotare un viaggio online. Vantaggi e Svantaggi.

Internet è ormai nelle nostre vite da più di vent’anni e piano piano è diventato indispensabile, rivoluzionando anche il modo in cui facciamo acquisti.

Ordinare un oggetto online è spesso comodo, veloce e più economico in confronto a un acquisto in negozio e questo discorso vale anche per le prenotazioni di viaggio via internet. Se molti hanno ora completamente abbandonato le agenzie di viaggio fisiche, alcuni, presi dell’entusiasmo, finiscono con l’incappare in truffe e perdere considerevoli quantità di denaro. Ecco quindi i pro e contro che bisogna tenere a mente quando si prenota un viaggio online.

I vantaggi.
Il primo vantaggio del prenotare un viaggio online è sicuramente la comodità. Tutte le possibili destinazioni e alberghi sono a portata di clic sul computer o sullo smartphone, prenotabili da casa in pochi minuti. Siti come Trivago o Skyscanner rendono inoltre possibile confrontare le offerte per una determinata data o destinazione, permettendo così di organizzare un itinerario di viaggio che soddisfi tutte le necessità. Un altro elemento importante è quello del risparmio.

Non avendo bisogno di agenzie fisiche, i siti di prenotazione online possono offrire prezzi ribassati e convenienti. Ma c’è di più: sono molti ora i siti più disparati che offrono ai clienti bonus, sconti speciali e promozioni. Iscrivendosi alla newletter di Zalando, ad esempio, si riceverà uno sconto del 10% sul prossimo acquisto. Su Betway Casinò, i nuovi utenti del casinò online hanno invece diritto a un bonus fino a 1.000 euro suddiviso in tre depositi per giocare a roulette, slot machine o diversi giochi di carte.

Il nuovo digital wallet tutto italiano Satispay regala ai nuovi iscritti 5 euro e ha anche un ottimo programma cashback, che restituisce ai clienti una percentuale della loro spesa. Anche i siti di viaggi non si sono fatti scappare queste nuove tecniche per fidelizzare e attirare clienti e offrono diversi tipi di sconti e promozioni. Airbnb punta ad esempio sui referral: invitando un amico sul sito, se questo si iscrive, riceveremo ben 23 euro da prendere nella prossima prenotazione. Expedia ha invece creato Expedia Rewards, che premia chi ha prenotato sovente sulla piattaforma. Anche i bonus di benvenuto vanno di moda: l’agenzia online che organizza viaggi di gruppo Social Holiday offre ai nuovi iscritti 50 euro spendibili sulla prima prenotazione.

Gli svantaggi.
Non è però tutto oro quello che luccica. Prenotare un viaggio online ha i suoi lati negativi, che riguardano principalmente la distanza virtuale tra chi acquista e l’agenzia. Se in un’agenzia fisica, in caso di problemi, ci si può rivolgere direttamente a chi ci ha venduto il biglietto, persona che abbiamo conosciuto faccia a faccia, online bisogna invece rivolgersi al servizio clienti, che, a seconda delle piattaforme, può risultare difficile da raggiungere e non sempre l’operatore che ci risponde è preparato quanto vorremmo. Prenotare online inoltre aumenta la possibilità di cadere vittime di truffe.

Siti come Airbnb, con più di 150 milioni di utenti, sono piattaforme in cui privati mettono a disposizione la loro casa, non sempre con buone intenzioni. Sono sempre di più infatti i casi di annunci falsi, con foto rubate da altri annunci. In questo modo l’ignaro utente finisce col prenotare una struttura che in realtà non esiste. Se la transazione è avvenuta sul sito di Airbnb è possibile ricevere un rimborso, ma spesso i truffatori chiedono di essere pagati al di fuori della piattaforma, e in quel caso il denaro è perduto. In altri casi le offerte possono sembrare troppo belle per essere vere.

È il caso di Ryanair, la compagnia di volo low cost irlandese famosa per le sue offerte imbattibile. La compagnia offre infatti viaggi tra Paesi europei per meno di dieci euro, attirando così moltissimi clienti desiderosi di viaggiare spendendo poco. Dov’è l’inghippo? I prezzi di Ryanair comprendono solo il volo e per qualsiasi extra il viaggiatore dovrà pagare. Questo include anche il bagaglio a mano: nella tariffa base è infatti inclusa solo una borsetta, mentre l’aggiunta di una valigia dal peso di massimo 10 kg costa fino a 14 euro. Lo stesso discorso vale anche per la scelta dei posti, per l’imbarco di un bagaglio da stiva e il cambio di prenotazione. Il prezzo può così facilmente lievitare, andando a superare il budget precedentemente preventivato.

Al giorno d’oggi l’era della agenzie di viaggio fisiche è in declino e i vantaggi del prenotare i viaggi online sono molti. Se comodità, velocità e risparmio sono sicuramente punti a favore, bisogna stare molto attenti a truffe, prezzi gonfiati e assistenza clienti non sempre affidabile.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.*

Archivi